Bombay - Mumbai

Bombay ha cambiato nome in favore di Mumbai nel 1995 per volere del partito nazista Shiv Sena e del suo leader, Bal Thackeray. Questo esimio testa di cazzo, passato a miglior vita recentemente, sosteneva che il nome originale fosse Mumbai e che Bombay fosse una storpiatura degli ignoranti inglesi.
Chi ha ragione?



Dal 1535 al 1668 la baia dove sorge Mumbai e le 7 isole di cui si compone è stata territorio portoghese, poi è passata in mano ai Britannici che l'hanno battezzata Bombay anglicizzando il nome datole dai precedenti colonizzatori, 'Bom Bahia' che significa 'buona baia' in portoghese.
Prima della colonizzazione europea, l'area era una arcipelago di 7 isole abitate da semplici popolazioni relativamente primitive dedite alla pesca che avevano fondato diversi villaggi lungo la costa; uno di questi pare fosse chiamato Mumbai, per via della dea locale Mumbai devi (dea madre). Ad ogni modo le 7 isole avevano altri nomi tra cui Worli, Kolbhat (poi diventato Colaba), Palva Bunder (poi chiamato Apollo bunder), Dongri, Mazagaon, Naigaum.
Quando i britannici ne fecero un'unica isola e la attaccarono alla più grande 'Salsette island', le diedere il nome di Bombay.
Quindi, conclusione: il modo più logico di chiamare questa città è chiamarla come la chiamava chi l'ha fondata (portoghesi e britannici) e come è stata conosciuta internazionalmente per 350 anni, cioè 'Bombay'.

Commenti